Questo servizio utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di utilizzo.

Cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie.

Domenica, 29 Marzo 2020
A+ R A-

I vincitori

Indice articoli

Fondazione Giorgio CiniGli impianti vincitori del Premio H d'oro 2009 sono stati due per la categoria dei Beni Culturali, due per la categoria del Residenziale e uno per ciascuna delle altre categorie. Rispetto agli anni passati, il numero dei partecipanti è risultato in forte crescita con 205 candidature presentate contro le 130 dell'anno scorso. Ma è sul piano dei contenuti tecnologici, dell'innovazione e della personalizzazione che le realizzazioni sono state giudicate particolarmente interessanti. I due Premi H d'oro per i Beni Culturali sono stati assegnati ad un sistema ad alta integrazione per il Palazzo Imperiale di Genova ed alle protezioni integrate per il Museo del Belvedere di San Leucio di Caserta, nominato patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Nella categoria Residenziale sono stati premiati un sistema antintrusione per un complesso di più edifici con estese aree esterne in Costa Azzurra, ed un avanzato impianto di Building Automation per una villa del milanese. Per la Pubblica Amministrazione è risultato vincitore un impianto di integrazione e protezione completa per l'intera rete delle Ferrovie Nord di Milano, per le Attività Produttive e Servizi ha ricevuto il Premio H d'oro una realizzazione installata nella sede di una società milanese di property e facility management mentre per la Moda e Showroom è stato premiato un sistema integrato sui 3 piani del primo flagship store europeo di Rolex, a Milano. Un riconoscimento ciascuno è andato a un grande sistema di videoprotezione e controllo accessi dello stadio di Ancona per la categoria dello Sport, ad un avanzato impianto di protezione e Building Automation per un comprensorio ospedaliero toscano firmato da Renzo Piano e infine ad un sistema di videosorveglianza subacqueo destinato al celebre Cristo degli Abissi di San Fruttuoso in Liguria.


 BENI CULTURALI

TECNOSICUREZZA, Genova
Palazzo Imperiale a Genova

Tecnosicurezza


Questa realizzazione di protezione integrale e integrata di antincendio, antintrusione, videosorveglianza, gestione presenze e building automation ha coniugato il massimo delle protezioni e della personalizzazione traducendo le complessità tecnologiche in un sistema gestibile anche da parte di chi non è specialista di security.

 

 

 



SELCOM, Napoli
Belvedere di San Leucio

Selcom
L’azienda ha condotto questo intervento sul Museo del Belvedere sito nel complesso monumentale nominato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità con grande attenzione per il tessuto architettonico pur applicando numerose tecnologie di notevole complessità relative all’antintrusione, all’antincendio e alla videosorveglianza che si è tra l’altro avvalsa, di numerose telecamere, molte delle quali IP, tutte accessibili da qualsiasi luogo, postazione e hardware 24 ore su 24.

 

 


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

ZOIS ELETTRONICA, Solaro (Mi)
Rete Ferroviaria Ferrovie Nord Milano

ZoisPartendo da un'analisi preventiva dei rischi molto rigorosa i progettisti hanno potuto predisporre sulla rete delle Ferrovie Nord Milano un'integrazione di altissimo standard costituita da tvcc, antintrusione, antincendio, safety, supervisione, controllo, trasmissione dati su una dorsale di fibra ottica, che rappresenterà un riferimento nel campo delle infrastrutture pubbliche ad alto traffico e alto rischio.

 

 

 


ATTIVITA' PRODUTTIVE E SERVIZI

TE.SI.S., Saronno (Va)
Aramaico Gestioni

TE.SI.S.

Questa integrazione di impianti appartenenti a tecnologie diverse non sempre compatibili con la security è stata modulata con grande competenza sulle esigenze particolari di questo team di property e facility managment e pur mancando le necessarie predisposizioni è stata realizzata una serie di protezioni pressochè invisibili.

 

 
 

RESIDENZIALE

CENTRO SISTEMI ANTIFURTO, Torino
Villa Privata in Costa Azzurra

Centro Sistemi AntifurtoPer questa proprietà particolarmente estesa sia nelle aree interne che in quelle esterne e articolata su più edifici e funzioni, l'azienda ha messo in opera un eccezionale "apparato" di difesa, una sintesi di alta professionalità coniugata su tutte le declinazioni della security più completa, con il ricorso a sistemi volumetrici e perimetrali di ultima generazione, allo scopo di prevenire grazie ad un'analisi del rischio avanzata qualsiasi assalto e sabotaggio e al tempo stesso garantendo un minimo impatto estetico.

 

 


BLONDEL, Milano
Abitazione privata a Milano

BlondelLa Giuria ha inteso premiare questo sistema perché è una coerente applicazione di building automation nata come tale sin dall'inizio dell'incarico, con una filosofia unitaria di progetto e di realizzazione volta a conseguire i massimi risultati in termini di comfort, qualità della vita, risparmio energetico, sicurezza e prevenzione incidenti che solo con un'integrazione completa di questo livello è possibile raggiungere.

 

 

 


MODA E SHOWROOM

GFG IMPIANTI, Pero (Mi)
Negozio monomarca Rolex  Milano

GFG Impianti

In questo primo flagship Rolex d'Europa sviluppato su tre piani l'azienda ha realizzato un'eccellente sintesi delle più diverse tecnologie della protezione e del controllo accessi e delle persone con l'impiego di numerosi dispositivi di sicurezza anche per quanto riguarda i contenitori, tutti automatizzati, ma con un eccezionale rispetto dell'architettura.


SPORT

TECNOGROUP, Corridonia (Mc)
Stadio Del Conero di Ancona

Tecnogroup

Un sistema particolarmente articolato ed esteso di videosorveglianza e di controllo accessi con un monitoraggio costante anche delle aree esterne progettato e installato su misura di uno stadio di calcio; le normative europee per la sicurezza negli stadi e negli spazi sportivi tutelano con limiti e indicazioni molto severi che l'azienda ha dovuto coniugare con la necessità di offrire protezioni, deterrenza, elaborazioni dati e immagini con grande precisione  pur in presenza di afflussi di massa.



SALUTE

INTEGRATED SYSTEM, Lido di Camaiore (Lu)
Presidio Ospedaliero Versilia

Integrated System

La Giuria ha ritenuto che l'intervento realizzato dall'azienda in questo grande comprensorio ospedaliero progettato da Renzo Piano in nome della qualità del rapporto tra istituzione e paziente e edificio e ambiente abbia vinto una scommessa straordinaria, quella di inserire una completa videosorveglianza senza comunicare mai la sensazione dell'invasività tecnologica ma assicurando al tempo stesso un'eccezionale protezione. 

 

 


SOLUZIONI SPECIALI

CM CASASICURA, Chiavari (Ge)
Cristo degli Abissi

CM Casasicura

Dopo 50 anni di immersione il Cristo degli Abissi aveva la necessità di essere dotato di un impianto di videosorveglianza efficiente che trasmettesse immagini di buona qualità e il lavoro realizzato dall'équipe di sub e di tecnici  è stato encomiabile per le estreme difficoltà logistiche, in quanto l'insenatura è raggiungibile o via mare o tramite un'accidentata mulattiera e non esiste disponibilità di banda larga.